Stampa

La tabella sottostante riporta la mappa degli stakeholders della Comunità, definita secondo i seguenti parametri Generali e Particolari:

Generali:

Particolari:

Confrontando le tabelle prima riportate risulta evidente la totale coincidenza tra stakeholder interni e stakeholder primari, che denota un alto livello di autonomia operativa e progettuale della Comunità, soprattutto per ciò che si attiene allo svolgimento delle sue attività ordinarie. In ogni caso, l’ambito delle relazioni risulta ampio e trasversale tra gli stakeholder secondari, indice di un livello di interazione effettivamente presente e non necessariamente riconducibile all’attività ordinaria. L’indicazione impone quindi una riflessione sulle modalità attraverso le quali il coinvolgimento dei portatori di interesse esterni può essere arricchito.

Matrice di influenza e di interesse degli stakeholder